sabato 7 giugno 2008
Ragazze acqua e sapone
Non amo molto i locali, molto meglio una serata in pizzeria o una cena con gli amici, ma il mio stato di single mi ha portato in questi tempi a frequentare questi luoghi soprattutto perchè sono uno dei pochi punti di aggregazione dove puoi incontrare gente e passare una serata. Ce ne sono di tutti i tipi, dal disco-pub al bar da aperitivo alla moda, e qui ce ne sarebbe da dire di "bischerate" ma rimando ad un prossimo Post apposito, al lounge bar, a quello con musica dal vivo a quello latino-americano.
In questi giorni mi sono accaduti un paio di episodi che mi hanno un pò colpito, forse perchè ai miei tempi non succedevano, forse perchè non mi sono mai successe così e non ci sono abituato, forse perchè, cavolo, con le ragazze normali non si batte chiodo e mi capitano sempre queste storie strane!!! Insomma, voglio raccontare questi episodi e fare la mia riflessione finale. Episodio 1
Ero con Fabio L. e Fabio N., ci trovavamo fuori da un locale qui a Montecatini, avevamo preso da bere e ce ne stavamo accanto al muretto. C'era un sacco di gente fuori perchè era una bellissima serata nè troppo caldo nè troppo freddo e lì si stava bene. Accanto a noi c'erano due ragazze. Una sorride e ci mettiamo a parlare con loro. Dopo 10 minuti arrivano 2 ragazzi, ce li presentano e ci dicono che sono i loro ragazzi. Anzi, la biondina con gli occhi azzurri mi dice che convivono e stanno insieme da 5 anni. Peccato, penso.
La settimana dopo andiamo in un altro locale. Chi ti trovo, lei, insieme alla sorella che tra l'altro conoscevo già e non sapevo che fosse la sorella con i rispettivi fidanzati e altre 2 coppie. Ci salutiamo e le sorelle mi fanno un sacco di feste e la cosa mi fa molto piacere. Ci mettiamo a scherzare, soprattutto con la ragazza con gli occhi azzurri e andiamo a prendere da bere. Gli altri vanno a fare un giro, chi a ballare altrove, chi a sedere dall'altra parte del locale. Abbiamo parlato, lei mi ha raccontato che ha una figlia avuta da una precedente relazione, scherzato e riso (un pò anche sotto l'effetto del cuba-libre) e mi sono divertito molto, poi la mia amica si appresta a salutarmi, e qui prendo in prestito i dialoghi di L.

Amica con gli occhi azzurri dice "Ora devo andare a cercare il mio ragazzo"
Virgilio dice " Eh sì.. ti avrà data per dispersa"
Amica con gli occhi azzurri dice "Non sto perdendo tempo con te, sei brillante e sono sicura che mi divertirei .
Virgilio dice "Anch'io mi ci diverto con te "
Penso, cavolo...ma che mi sta dicendo, ha il fidanzato...
Amica con gli occhi azzurri dice "Lui non vuol mai uscire non mi porta mai da nessuna parte, non gli piacciono i locali, vorrebbe sempre stare a casa..."
Penso, anch'io non amo i locali...
Amica con gli occhi azzurri dice: "Se ti dico il mio numero di telefono te lo ricordi?"
Virgilio dice: si me lo ricordo, anzi me lo segno subito...
Amica con gli occhi azzurri dice: "Nooo, non ti far vedere, se arriva e ci vede che ti sto dando il numero!!!"
Virgilio dice: "Vuoi che arrivi proprio ora...E' che non sono sicurissimo di ricordarlo, Dai...è un attimo"
Amica con gli occhi azzurri dice: "555 - 5555555 chiamami dalle tre alle sei del pomeriggio no sabato e domenica" Episodio 2
Sabato scorso, tanto per cambiare un pò giro e fare qualche chilometro in più perchè avevo la macchina nuova, andiamo in un locale Latino. Io, Francesco, Fabio e Michele. Mi incanta la musica latina, solo che la salsa la preferisco sugli spaghetti piuttosto che ballarla, o meglio vorrei ma sono troppo impacciato e la mia bachata è sensuale quanto Renato Pozzetto che balla "La vita lè bella". Finito la carrellata delle musiche latine iniziano a suonare pezzi misti, tipo Shakira per esempio e allora finiamo in pista. La pista è stipata, segno che di Renato Pozzetto in giro ce ne sono molti visto che prima era semivuota. Ci muoviamo nella calca e arranchiamo. Alla fine ci spostiamo in uno spiazzetto di un metro miracolosamente libero. Dietro di me una moretta con vestito nero corto che balla con il fidanzato (si pensa), uno spilungone secco e lungo che assomiglia a Fassino da giovane e che sembra già in preda ai vapori dell'alcool. Mentr stavamo ballando Shakira, la tipa mora mi da due colpi con il sedere. Mi scuso pensando di averla urtata mentre ballavo una canzone che mi piace. Dopo un po ricomincia, mi viene vicino e a un certo punto mi tocca la mano, me la prende da dietro, senza farsi vedere dall'uomo nella calca. A un certo punto mi mette la mia mano sul suo sedere!! Guardo i miei amici ridendo. E questo per diverse volte... Mah, guardo Francesco che ho davanti e ci mettiamo a ridere!!!

Ora io sarò troppo all'antica, ma non penso. Queste cose mi sono successe a distanza di una settimana. Ma sono normali? Vabbè che le ragazze acqua e sapone non esistono più, o quasi, ma qui mi sembra di essere all'eccesso. Poi se una è single è un conto ma se hai un compagno che cosa vai a cercare. Molte donne una volta trovato l'uomo, meglio se anche un pò tocchettone e sicuramente meglio se con tanti soldi, una volta magari messo al mondo un figlio si sentono sistemate e allora via a divertirsi, flirtare in giro che tanto il "bischero" se lo son trovato, sempre con il sesso come filo conduttore. Magari l'uomo sbaglia anche lui, si impantofola, si impigrisce ma penso che sia normale. L'uomo anche se accasato ha più soluzioni per distrarsi dalla monotonia, che ne so, il calcio, la pesca per esempio, alcune donne, che non si sono mai create un interesse per potersi sentire ancora vive, riversano il loro interesse sul sesso, flirtando per sentirsi desiderate. Non vorrei fare la figura del "pretino" e neanche dire che sia per tutte le donne così, ci mancherebbe, però noto che il filo conduttore sessuale va alla grande.
...Comunque, volevo dire che con le tipe è finita lì.... e questo sabato sera, serata in pizzeria. Poi vediamo....

Etichette: ,

 
posted by Virgilio Rospigliosi at 18:06 | Permalink |


31 Comments:


  • At 7 giugno 2008 21:12, Blogger Signor Ponza

    Ma erano anche vestite come quelle delle foto? :D

     
  • At 8 giugno 2008 00:48, Blogger Pino Amoruso

    ...magari le hai incontrate tutte e due in pizzeria???
    Cmq la penso come te...

     
  • At 8 giugno 2008 11:02, Blogger Elisa

    Per un attimo ho pensato di essere sul luogo dell'avvenimento da come l'hai raccontato.
    Accade anche al contrario, è anche per questo che preferisco posti tranquilli!
    Un abbraccio a presto!

     
  • At 8 giugno 2008 13:17, Blogger Mibemolle

    tira piu' un pelo di Fi@a che una coppia di buoi.. scusa la grezzaggine ma dalle mie parti si dice cosi'..
    e sta a significare che l'uomo medio è generalmente privo di volere proprio e è schiavo del sesso, le donne lo sanno e lo usano per accalappiare l'uomo che gli piace ( coi soldi) e poi per rimorchiare altri che fanno da divertente diversivo...
    tu a 40 anni, magari non hai ex moglie e figli, sei una merce rara, un portafoglio con le gambe caro mio. Se poi sei anche carino sei quanto di meglio ci possa essere sul mercato.Se ne approfitti senza farti friggere il cervello diventi il mio idolo personale.
    sono misogina...odio questo tipo di donne e soprattutto quelle "new generation" che hanno dai 25 anni in giu. Sono imbarazzanti. Pensano solo ad esser belle, perche se sono belle poi sesso soldi e benestare vengono da soli...

    e forse, visto come va il mondo, non hanno tutti i torti...
    anche perchè loro sono sposate, vestite dolceegabbana e vanno in giro col SUV. Io no..... ;)

     
  • At 8 giugno 2008 14:24, Blogger Sara Sidle

    Mi associo a Mibemolle ed aggiungo che spesso noi donne siamo proprio delle gran puttane. Scusa la volgarità, ma parliamoci chiaro, finche noi signore prendiamo come nostre portabandiera quelle di Sex and the city, stiamo davvero messe male!Naturalmente sto parlando delle donne, ma anche i maschietti hanno le loro colpe eh?
    Comunque caro Virgilio, forza e coraggio, se sei davvero merce rara, stai attento. Gli attacchi si faranno sempre più assidui e provocanti..occhio al portafoglio e mutande di latta!Hi! Hi!

     
  • At 8 giugno 2008 15:28, Blogger Miss Dickinson

    Questi episodi davvero sono significativi e spero tanto che questi prototipi di ragazze siano dell'ultima generazione e non della nostra. Non che cambi qualcosa, questo sono e così voi maschiacci ve le dovete tenere, ma solo pensare che una donna di più di 35 si faccia mettere la mano sul sedere da un emerito sconosciuto, mi rattrista ancora di più, piuttosto che se a farlo fosse una di 20 anni.
    La sostanza non cambia, sono delle personcine un po' così in ogni caso e comprendo benissimo il tuo sottile disappunto.
    Ma non disperare, c'è sempre una speranza e l'augurio che ti faccio è quello di non incappare nella solita rumena, bonona di night che ti incanta con una bellezza stratosferica e ti ingabbia in un debito a vita.
    Qui da noi lo sai che vanno per la maggiore, ma tu che sei Richie Cunningham sono sicura che non ti lascerai traviare! :-)

     
  • At 8 giugno 2008 16:24, Blogger Virgilio Rospigliosi

    Ponza, Hihihi...diciamo svestite va!...Quasi!

    Pino, Nooo...in pizzeria non si corrono questi rischi!!!

    Elisa, perchè... ti sembrava un luogo familiare!!! C'eri anche te sul muretto?
    Un abbraccio e buona domenica

    Mibemolle, questa grezzaggine si dice anche qui da noi, magari senza "C" perchè quella è aspirata! Ma poi fosse questa la grezzaggine!!!
    Io non credo sia un problema di 25 anni più o meno, mi pare che la cosa sia diffusa a tutte le età.
    Un abbraccio

    Sara, puttane è una parolaccia...non esageriamo! Sto pensando ad un sinonimo ma... non mi viene in mente niente!!Hihihi

    Miss, ecco il termine giusto, personcine un pò così!!!
    La romena no? Avevo fatto un pensierino sulla badante del mio vicino di casa allora è meglio rinunciare subito....Ok

     
  • At 9 giugno 2008 00:00, Blogger silvio

    Virgilio, bel post. Mi piace di più leggere le esperienze che si fanno "nel campo" piuttosto che argomentazioni del più e del meno di come va il mondo. Ma non tutti hanno il coraggio di raccontare quello che gli succede...
    penso che prendendo spunto dal tuo post, a breve scriverò anch'io qualcosa di "reale e concreto" che mi succede nella vita.

    Tornando a te, Virgilio, nulla di strano. Veramente, non ti è successo niente di particolare. Queste esperienze ormai sono all'ordine del giorno, fattene una ragione. Non tutte le donne sono così, ma per parecchie è normale. Sta a te poi scegliere. Scegliere se divertirsi, o lasciar perdere. L'importante, quando ti capitano queste storie, è MAI innamorarsi. Queste ragazze vogliono solo divertirsi, nient'altro. Per rendere l'atmosfera più frizzante possono anche dirti qualcosa di carino, ma è tutto un gioco. L'importante è saperlo, esserne coscienti.

     
  • At 9 giugno 2008 12:32, Blogger Silvia

    Meno male che non siamo tutte così!
    Certo dipende molto anche dai posti dove vai...

    Io ultimamente sono andata spesso, con il mio ragazzo, in una vineria a dir poco deliziosa. Non è un posto da sole coppiette, c'erano anche tavolate di amici...
    Preferisco ai locali, lì almeno si può chiacchierare, bevendo del buon vino e mangiucchiando, e non basando le conoscenze sullo "sculettare"...

    Buona inizio settimana Virgilio...Vada per la pizzeria! ;)

     
  • At 9 giugno 2008 12:40, Blogger MioCapitano

    Cavolo, virgilio, non c'è più religione. Come possiamo difenderci da queste assatanate ragazze di oggi? -)

     
  • At 9 giugno 2008 13:17, Blogger stellastale

    com'è andata in pizzeria?

     
  • At 9 giugno 2008 16:36, Blogger GlitterVictim

    Ma guarda che dall'altro lato della barricata non tira aria migliore, dovessi vedere a me quante ne capitano e per giunta di tutti i colori.

    Certo non si sa mai come comportarsi, se si è sfacciate perchè si è sfacciate, se si è riservate perchè si è riservate non va mai bene.

    Dio li fa e poi li accoppia, Dio ricordati che la mia metà non me l'hai ancora mandata, o forse sono io che ancora non l'ho trovata?

     
  • At 9 giugno 2008 19:02, Blogger Virgilio Rospigliosi

    Silvio, è vero l'importante è non innamorarsi però quando uno è innamorato è tutta un altra cosa. Purtoppo come fai ad innamorarti se il panorama è questo... Di delusioni ne ho prese abbastanza per quello ho "chiuso bottega"

    Silvia, perfetto quello è il posto giusto per me che tra l'altro amo molto il vino. Certo che non siete tutte così, meno male...
    Un abbraccio

    Miocapitano....E' un casino....
    Ma il miglior attacco è la difesa!!!

    Stella, in pizzeria bene peccato che negli spaghetti alle vongole c'era un troppa sabbia. Ho rischiato di spaccarmi un dente.

    Glitter, lo credo, ormai è il trend, io ti dico la parte mia della barricata perchè è quella che conosco. E per quanto riguarda le mezze mele, io dico che ce ne sono poche in giro, molte sono 3/4 e 1/4 o 4/5 e 1/5. Mi spiego, quello che è difficile oggi in un rapporto è la condivisione, trovare l'equilibrio giusto, è un po' difficile da spiegare...quando succede è perfetto, altrimenti le mele non sono mai mezze.
    Un abbraccio

     
  • At 9 giugno 2008 19:43, Blogger L

    Uh grazie per il copyright!

    Il tuo post lo ho letto ieri, e mi sono davvero divertito. Beato te:-) Io invece devo sempre sbattermi per ricevere i numeri :-)

    La ragazza ti ha dato il numero, quindi usalo con saggezza. Spero di leggere anche il resoconto della telefonata.

    Se posso permettermi

    Rank: Slug

    :-)

    In bocca al lupo!

    L.

     
  • At 10 giugno 2008 13:52, Blogger ArabaFenice

    ciao Virgilio, ci avrei giurato che con la prima la cosa sarebbe andata avanti!
    beh, che dire, anche io sono una tipa molto intraprendente, ma solo quando ero single. poi fedelissima!:-)

     
  • At 10 giugno 2008 15:07, Blogger jack

    Eh già....
    ragazze acqua e sapone!:)
    Ma senti,se questa estate mi faccio una scappata a Montecatini mi consiglieresti questi locali?:D
    eheh
    Ciao Virgilio...e sfrutta il numero di telefono che hai segnato:)

    P.S.
    Una curiosità: ma non riuscivi a memorizzare tutti quei "5"???
    auhauhau scherzo!;)
    ciaooooo

     
  • At 10 giugno 2008 19:08, Blogger Virgilio Rospigliosi

    L, mi fa piacere che ti abbia divertito. Quando leggo i tuoi è sempre uno spasso!!!
    Chiaro che ci siamo sentiti... Poi vediamo.

    Araba, In effetti un pochino di strascichi ci sono stati, ma niente di particolare.
    Rank: Sgamamento

    Jack, sei il benvenuto qui sensazioni forti!!!
    ...E' vero ai 5 non ci avevo pensato!!! Uahahahah

     
  • At 10 giugno 2008 21:01, Blogger Lieve

    Non mi è chiaro se tutto questo ti è piaciuto o no :P
    Comunque fantastici i passaggi alla L! :D
    Credo in ogni caso saggio intervellare queste uscite per locali con la sana e vecchia pizzeria, altrimenti avrai troppi numeri da ricordare :P
    Ciao Virgilio ^^

     
  • At 11 giugno 2008 16:12, Blogger Virgilio Rospigliosi

    Certo , la mia riflessione non toglie nulla al fatto che mi sono divertito, ma meglio alternare con la pizzeria. I passaggi di L rimangono unici, la mia è solo una scopiazzata!!!
    A presto

     
  • At 12 giugno 2008 10:53, Blogger NADIA

    hola non ci sono più quelle belle ragazze di una volta .............
    che non uscivano.............. stavano in casa..................
    davanti al camino a fare la maglia......................
    ad aspettare il principe azzurro che le venisse a liberare da una vita monotona....................per portarle nella sua casa ...........
    davanti al camino con 2 3 4 5 figli da accudire................
    è vero i tempi sono cambiati!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    MENO MALE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    hasta siempre!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

     
  • At 12 giugno 2008 12:21, Blogger MaryA

    Caro Virgilio, questo post è davvero interessante, e condivido l'idea, se ho ben capito, che la semplicità e la naturalezza siano di gran lunga superiori alle sovrastrutture.
    Però devi tener conto del fatto che i tempi sono cambiati, oggi si fa strada un nuovo tipo di "brava ragazza", e non è quella che non si muove da sola o che non ha iniziativa, o che non mette uhna scollatura, sono sfumature. A volte sono persino periodi, bisogna guardare oltre l'apparenza, è lì che puoi scoprire le cose più inimmaginabili; una "mammasantissima" che nasconde una stronza o un'apparente "zoccolone" che in realtà è una donnina adorabile.
    Per il fatto degli interessi mi sembra eccessivo relegare la donna a ignorante DOC con l'unico spasso del sesso.
    Quella cosa avviene senz'altro, ma non tra le donne, semplicemente tra le persone senza interessi prettamente culturali, il che non lede nessuno, ma non credo si possa dire che sia una tendenza femminile.

    Un bacione

    MaryA

     
  • At 12 giugno 2008 21:53, Blogger Virgilio Rospigliosi

    Nadia, un pò di anni ce li ho, ma ai tempi delle maglie, dei 5 figlioli non c'ero, non sono così vecchio, non esageriamo...
    Non me li posso ricordare!!! Però mi ricordo i tempi in cui se stavi con una stavi con una, e uscivi con lei, non andavi a flirtare a destra e a manca, in cui non c'era il "venerdì trasgressivo" o il "giovedì ubriaco", in cui gli amori non avevano il cartellino con la data di scadenza. "Da consumarsi preferibilmente entro il ....."
    Ma va bene così, penso che ogni stagione della vita sia bella e va apprezzata per quello che ti offre.

    Rank: Life is beautiful

    Marya, Non voglio regalare alle donne appellativi non troppo simpatici, come dici tu, ignoranti. Ci mancherebbe altro. Anzi mi sembra che di uomini da quel punto di vista ci sia solo l'imbarazzo della scelta. E non sono nemmeno uno che guarda all'apparenza. Quello che ho scritto è solo esperienza personale che in certi tipi di locali è all'ordine del giorno e non si può dire il contrario.
    Per questo preferisco la pizzeria!!!

    Un abbraccio

     
  • At 12 giugno 2008 22:13, Blogger L

    Nono qui i passaggi sono davvero grandi...le cose vere si sentono e sono troppo divertenti, mi sembra di essere li.

    Mi intrometto nella discussione.

    Secondo me non esiste che i tempi sono cambiati.

    Se stai con una, stai con una. Se vuoi un'altra, molli la tipa, e vai con l'altra.

    Tutto il resto non lo giudico ma non fa per me.

    Ciao,
    L.

     
  • At 12 giugno 2008 22:56, Blogger Mimmo

    ....esiste un termine magnifico: sgualdrina.
    scusami...ma non potevo tenermelo!!!! :)

     
  • At 13 giugno 2008 11:26, Blogger GlitterVictim

    A proposito di ragazze acqua e sapone mi è venuta in mente una scenetta con protagoniste me e una mia amica.

    Location: Milano - Zona Sempione davanti alla Triennale.

    Non mi ricordo cosa ci facevamo in giro, comunque era sabato sera tardi e prese dai morsi della fame ci siamo fermate "da svunc" che sarebbe l'ambulante dei panini con la salamella. Alle 2 di notte ci siamo fermate a mangiare il panino con la salamella e abbiamo proprio detto "ma come è possibile una cosa del genere? invece di essere in discoteca mezze nude sul cubo, ci ritroviamo in mezzo ai motociclisti a mangiare le salamelle!" Un'altra generazione!

     
  • At 13 giugno 2008 21:31, Blogger Virgilio Rospigliosi

    L, Visto che passaggi?

    Mimmo, accidenti che parolone!!!

    Glitter, la sosta dall'ambulante per la salamella è fantastica. Qui da noi c'è il "porchettaio", ottimi panini ma se li mangi alle 3li finisci di digerire il lunedì mattina al lavoro.

     
  • At 13 giugno 2008 23:25, Blogger sandra

    ciao virgilio! Ah, le donne, le donne...o l'omo?! Purtroppo devo ammettere che c'hai un pò di ragione. Frequento anch'io locali e spesso sono spettatrice di scenette femminili poco ammirevoli. Galline! Vedo atteggiamenti volgari per cui vorrei tirar fuori un cartello con scritto "io mi dissocio", perchè se gli uomini poi pensano che siamo tutte così, è finita! Già che credono che tutto gli sia dovuto...tipo che se esci una sera con uno, per conoscersi e far due chiacchiere, se alla fine della serata non gliela dai, si offendono anche!! Non voglio fare di tutta un'erba un fascio, ci mancherebbe, però...Sai cosa penso, che le ragazze più tranquille ci siano ancora, anzi lo dò per certo, magari deluse da amori finiti, in cui avevano creduto, ai quali si erano date, anima e corpo, e per cui adesso, disilluse e scoraggiate si trovano a frequentare, loro malgrado, certi locali di svago dove magari spiccano meno di quelle che hai conosciuto te. Le ragazze serie ci sono ancora, sono un pò più difficili da trovare forse. Ti faccio un paragone balordo ma che dovresti capire: le donne sono come i funghi, quelli più vistosi e appariscenti, c'è un'alta probabilità che siano velenosi, quelli più difficili da individuare, mimetici fra i colori del bosco, sono i più gustosi e prelibati! Cerca bene, virgi...

     
  • At 14 giugno 2008 19:11, Blogger Virgilio Rospigliosi

    Sandra, favoloso il paragone con i funghi!!!
    E un pochino ci credo anch'io che sia così.

     
  • At 15 giugno 2008 11:01, Blogger stella

    Sapevo che le ragazze intraprendenti spaventano gli uomini.Non è più così?

     
  • At 16 giugno 2008 13:25, Blogger MaryA

    @ Virgy

    Non era mia intenzione darti torto, sostengo da anni che in un certo tipo di locali la situazione sia quella e i miei toni non erano affatto polemici =).
    e anch'io preferisco un ristorantino o un giardino di notte a quel casino senza senso.

    @L.

    Come ti stò stimando. ti sei meritato un bacio per quello che hai detto.

     
  • At 17 giugno 2008 18:11, Blogger chicasabrosa

    Ciao Virgilio, t'insegno io a "bailare" salsa e bachata ;> eh eh.
    Guarda io penso che tutti possiamo ballare e possiamo arrivare a farlo anche discretamente, basta che ci sia la passione in quello che si fa e soprattutto un bravo maestro che sappia trasmettere bene quello che sa.
    Riguardo il tuo post che dire...io personalmente frequento i locali dove si balla salsa e il copione è al maschile, nel senso che vedo una massa di uomini in calore a caccia. Bè io sarei la tipa acqua e sapone a cui spesso, mentro ballo, è stato chiesto se vado a ballare per rimorchiare...la mia risposta è stata sempre "vado a ballare, per ballare e basta" adoro farlo e mi danno fastidio le avance molto esplicite che a volte mi fanno.
    Se ballando capita di fare anche due chiacchiere amichevoli ben vengano....ma viva il ballooooo
    ;>