sabato 14 giugno 2008
Campari soda e tre olive
Tempo fa mi arriva un messaggio "stasera ape al garga, vieni?" Sicuramente sarò un pò duro ma mi ci è voluto un pò per capire che quell'ape stava per Aperitivo e quel garga per Gargantua, ma soprattutto mi ci è voluto un pò per capire che l'aperitivo durava tutta la serata o per lo meno era un appuntamento a tempo indeterminato.

A me l'aperitivo è sempre piaciuto ma io lo intendo diversamente. Innanzitutto l'aperitivo lo si prende nelle ore "morte", tipo finisci la partita a tennis alle 7, doccia e aperitivo prima di cena, oppure finisci il lavoro e ti trovi con colleghi o vicini di lavoro al bar sotto a fare due chiacchiere. L'aperitivo non può durare più di mezz'ora. L'aperitivo è bello al bar, sì alla moda possibilmente, ma con pochi tavoli e soprattutto lo prendi a sedere. All'aperitivo si prende un Campari Soda, uno Spritz o al massimo un Americano. Dove ti senti in intimità ma ti senti nel mondo .E si accompagna con tre olive di numero e un piattino di noccioline.
Questo è il mio modo, sicuramente distorto, di vedere l'aperitivo.
Oggi ci sono locali apposta dove si consuma l'aperitivo, è diventato un fenomeno di massa, dove non si respira più intimità e anche se sei con altre 100 persone non ti senti nel mondo. Per andare all'aperitivo ci si ricambia a festa. Ragazzi con le sopracciglia fatte, ragazze con tacco 11. All'aperitivo si prende un Negroni, che se sei a digiuno come minimo ti spacca le budella. E se ne prende anche 2. Ragazze che a casa non bevono neanche il vino, perchè ingrassano, le vedi con in mano dei beveroni, delle sbobbe spaccafegato con dei colori assurdi tipo Vernici Baldini pittura murale che spaccherebbero le budella a un Clochard!!!
Che a casa mangiano solo insalata, perchè ingrassano, ma qui siccome con 7 Euro si mangia quello che ti pare si fanno dei piatti talmente colmi che tenerli in equilibrio è arte anche quella!!! E poi mangi in piedi, con dei piattini di carta talmente fini che se li stringi troppo si piegano. Se poi hai la bella idea di prendere prima da bere e poi da mangiare ti ritrovi con in una mano il bicchiere, nell'altra il piatto e per mangiare il riso freddo ti ci vorrebbe una terza mano. E va tutto nello stesso piatto, così che finisce che il prosciutto sa di fritto, la pizzetta sa di riso, il parmigiano sa di ragù, sa tutto delo stesso sapore. La roba poi è salatissima, lo fanno apposta, così ti costringono a bere di nuovo no? Poi , le file. Al bancone dove c'è la roba da mangiare, nell'ora critica è un assalto. Sembra che la gente non mangi da giorni. Vabbè la crisi... E a quello delle bevute....Devi scegliere i tempi giusti, ma non basta. Se davanti a te trovi uno che chiede il Mojito è la fine. Tra pestare la menta, spaccare il ghiaccio, pestare lo zucchero di canna e scegliere il ramo di menta da infilare nel bicchiere, se c'è, fai prima a cambiare bancone. Poi, l'esibizionismo. Lavoratori precari che si sono comprati il Porsche Cayenne in 178 rate e che la parcheggiano sfidando le leggi della geometria pur di metterla vicino all'entrata, purchè si veda.
Ragazzi, non fa per me. Viva il Campari Soda con 3 olive di numero.

Etichette:

 
posted by Virgilio Rospigliosi at 12:02 | Permalink |


21 Comments:


  • At 14 giugno 2008 14:00, Blogger scricciolo

    concordo pienamente sul "rito" dell'aperitivo. qui a Pisa all'ora x escono tutti fuori dalle tane (ogni volta rimango sorpresa nel vedere quanta gente c'è a pisa solo dalla folla che si riversa in centro)...figuriamoci, a roma l'aperitivo è il famoso campari e qualche patatina.....
    Ah, complimenti per il blog, lo definirei...schietto!
    Buon fine settimana

     
  • At 14 giugno 2008 14:28, Blogger Mibemolle

    che te lo dico a fare?? non fa neppure per me...
    soprattutto se al bar supermoda in questione per caso incontri qualcuno che conosci, che magari non vedi da tanto (perchè il tuo stile di vita quotidiano è un altro) e che ti guarda stralunato e dice " e tu?? ma COSA ci fai qui???" . eh , no , scusa sai, a casa i padroni mi dovevano dare una pulita alla cuccia,e io sono andata a fare un giro...eh, è l'ora d'aria per i miseri mortali, che vuoi...
    ...
    ..
    .
    ....umpf!

     
  • At 14 giugno 2008 15:14, Blogger Suysan

    io sono ancora per l'aperitivo vecchia maniera e soprattutto con un pò di intimità....

     
  • At 14 giugno 2008 16:38, Blogger ArabaFenice

    non sei tu che hai una concezione distorta dell'aperitivo. anche per me è lo stesso concetto anche se preferisco un bitter o aperol soda e preferisco prenderlo prima di pranzo anziché prima di cena.
    ma con l'happy hour hanno distorto a questo rito; del resto, capisco che è un modo per i giovani per incontrarsi in un locale, mangiare e bere, senza farsi dissanguare. non a caso, qui che mangi pizza e bevi birra per meno di dieci euro, l'happy hour non ha attecchito:-P

     
  • At 14 giugno 2008 17:48, Blogger Sara Sidle

    Ma vuoi mettere i nostri aperitivi al Bar Kiss e dalla Didda? Mica voglimo paragonarli a quelli del Sirah!Caro Virgilio, ora hanno rovinato l'aperitivo, la prossima moda, la colazione?
    Questa non la sopporterei!!!
    ^_________^
    Bacioni

     
  • At 14 giugno 2008 19:07, Blogger Virgilio Rospigliosi

    Scricciolo, fantastica Pisa, c'è un bar sul lungarno favoloso...
    Grazie per i complimenti e per la visita.
    Buon Weekend, Virgilio

    Mibemolle, mi fai sganasciare!!!
    Scusa cane eheheh

    Suysan, meno male che non sono il solo allora....

    Ottimo anche per me prima di pranzo e anche qui c'è "Natalino", pizza (squisita) e birra < 10 €.
    Ciao e Buon weekend

    Sara, ma che scherziamo!!!
    Quelli sì che erano aperitivi...
    Noooo, che non ci rovinino anche la colazione. T'immagini, colazione pottina al Syrah, ti tocca venire col tacco 11 e io mi devo fare le sopracciglia!!!
    Vai che per ora va bene la colazione allungata nostra.
    A domani

     
  • At 15 giugno 2008 01:55, Blogger Pino Amoruso

    D'accordo con te...l'happy hour più che aperitivo, è quasi una cena!!!

    Buona domenica e...buon aperitivo :)

     
  • At 15 giugno 2008 10:52, Blogger stella

    Per me una tartina e un crodino,seduta a tavolino!
    Serve pure da relax...

     
  • At 15 giugno 2008 18:09, Blogger Miss Dickinson

    Anch'io come te rimango fedele all'aperitivo tradizionale, quello con le patatine, una pizzetta a striscine avanzata della mattina e qualche olivina. Naturalmente, se ben ricordi, ai tempi dei nostri aperitivi, aspiravamo a qualche crostino in più, anche solo per fare il bis senza avere lo stomaco del tutto vuoto!

     
  • At 15 giugno 2008 18:14, Blogger jack

    Sono d'accordissimo con te!;)
    A me piace anche inzuppare le olive nel Campari e poi mangiarle :)
    Ciao,una buona Domenica e buon inizio-settimana;)

     
  • At 15 giugno 2008 19:35, Blogger L

    Ci sono vari posti dove prendere l'aperitivo e concordo che deve essere una cosa tranquilla. A me è capitato di andare con un gruppo di persone davvero forti in posti molto carini e aver finito il sabato sera li.

    Si, iniziato seduto al tavolino alle 18 e alzato alle 2.30. Se sei nel posto giusto con la gente giusta, è davvero una bella esperienza. Altrimenti, concordo con te. Però, è da provare.

    Buona domenica,
    L.

     
  • At 15 giugno 2008 20:47, Blogger Virgilio Rospigliosi

    Ciao Pino...e Buon Aperitivo anche a te!!!

    Stella, grazie della visita. Ciao e Buona Domenica

    Miss, per i crostini la Didda era un po troppo avida. La Sabrina ancora di più. Da notare che se prendeva l'aperitivo con noi se lo faceva mettere sul conto!!!

    Jack, quella delle olive inzuppate non l'ho mai provata ma ascolterò il tuo consiglio. Penso proprio che ci sta bene.
    Buon inizio settimana

    L, la compagnia con cui sei è tutto, quello lo so. Se sei con la gente giusta va bene anche al Circolo della Casa del Popolo. E ci sono di posti carini dove fare l'happy hour e divertirsi. La mia come sempre è un pò una provocazione, volevo accentuare un pò una moda dilagante con tutta una serie di controsensi e di sfaccettature che mi fanno un pò ridere.

    A presto

     
  • At 16 giugno 2008 10:55, Blogger stellastale

    proprio ieri sono stata a un 'aperitivo'... era una festa di compleanno.... appuntamento dalle 20 in poi .... diciamo che di aperitivo non aveva nulla, ma mi sono divertita assai!!!!!!!!!!1

     
  • At 16 giugno 2008 13:03, Blogger Count Zero

    Concordo su tutto quello che hai detto... tranne che per il bere, vabbé ma sono un alcolizzato e non faccio testo.
    Dove di solito vado io con L. molte volte sembra di essere a Milano durante la settimana della Moda (per come é vestita la gente, non certo per la figa!)

     
  • At 16 giugno 2008 13:21, Blogger MaryA

    Finalmente un'altro amante dell'aperitivo, mi contestano sempre in proposito =b =).

    Ti ho passato un meme, quello dei personaggi letterari e cinematografici. Per info ti rimando al mio blog.

    bacini

     
  • At 16 giugno 2008 16:42, Blogger MARGY

    ....mamma mia com'è diversa la tua realtà dalla mia!!.. non so se è peggio o no..
    Qui l'aperitivo è vissuto come un relax da fighetti(e non) ma non è una istituzione!
    Qui si prende dalle 11 alle 12e30del mattino e la sera tra le 18 e le 20 insomma sempre prima dei pasti!
    Da bere ci sono i classici come quelli che piacciono a te: campari, martini, spritz, bitter e cocktail s.pellegrino, e da stuzzicare ti portano AL TAVOLO (perchè da noi guai se si mangia in piedi!!..quello è solo per i buffet) 2 piatti: 1 caldo e 1 freddo + le olive, le arachidi, i tarallini e le carote con la salsa tartara.
    Il primo piatto prevede 1 pizzetta, 1 panino e 1 panzerottino e il secondo tramezzini, salamini, formaggi, bruschettine, tartine, crostini... sempre in quantità mignon a persona il tutto compreso da bere, e quello che si spende va da 4 max 5 € a testa!

    Pensare ai cocktails è da sera! ..cioè quando non è più ora di aperitivo ma si esce dopo le 22 per passare una serata fuori nei locali: negroni, mojito, daiquiri, black russian, capirosca ecc..

    Come vedi è tutta un'altra realtà.. qui da noi i famosi "afterhours" non hanno tutto questo successo perchè le nostre usanze di canare la sera (che divide l'aperito dal post-cena) vanno a cozzare con l'idea di questa "moda"!... Qui alle 19 si va ancora per il caffettino... so che a nord si sta al primo piatto a tavola! O_o

    A tal proprosito rinnovo sempre l'invito di passare dalle nostre parti!!.. W LA PUGLIA!!...l'ho sempr edetto!! ;)

    ;)

     
  • At 16 giugno 2008 19:48, Blogger Virgilio Rospigliosi

    Stella, brava...però potevi anche invitarmi!!!

    Count, benvenuto...non ti proccupare, io non sono proprio alcolizzato, solo che è sempre l'ultimo bicchiere quello che mi rovina. Perciò rimando sempre...

    Marya, ho visto va', e pure doppio!! Comunque grazie.
    Ti ho i preferiti.
    A presto

    Margy, questo si dice godersi la vita, questo è un aperitivo!!! E soprattutto concordo su 2 cose:
    sul "guai se si mangia in piedi"e fatto che l'aperitivo non può sostituire la cena o il pranzo. Casomai dopo si esce per un drink. Ottimo!!! Grazie dell'invito e viva la Puglia.

     
  • At 17 giugno 2008 11:14, Blogger Silvia

    :) io l'aperitivo ultimamente l'ho fatto con un paio di birre e qualcosina da mangiucchiare sul "belvedere" sopra il mio paesino, insieme al mio tesoro...
    Niente di più intimo e piacevole!

    Un bacio e buona settimana ;)

     
  • At 17 giugno 2008 17:52, Blogger chicasabrosa

    Ciao, trovo sia molto carino il tuo blog. Originale anche il nome.
    Personalmente non ho ancora partecipato ad un aperitivo dei tempi moderni, diciamo così...ma a quanto leggo non mi sono persa nulla ;>

     
  • At 17 giugno 2008 19:42, Blogger Virgilio Rospigliosi

    Silvia, che dolci!!!
    Un bacio a te e buon Weeky

    Chica, direi prorio di no non ti sei persa nulla!!
    Che bello ami il latino!!! Io lo adoro.
    Me encanta

    Un abrazo, Virgilio

     
  • At 17 giugno 2008 21:32, Blogger Lieve

    E invece ti dirò che a me l'aperitivo piace...Sono anche io del partito dello Spritz, però per quel riguarda gli "stuzzichini" non ci vado affatto leggera :P
    Non mi tiro, ma mi faccio carina nei limiti del possibile e ho l'accortezza di scegliere posti che non siano super affollati...Insomma, una via di mezzo ;)