giovedì 24 gennaio 2008
L'Italia nel pallone


"Ora torno da lavoro, mi metto sul divano e mi accendo la TV e mi rilasso un po'.... "
E' un classico, dopo una giornata di duro lavoro uno ha voglia di non pensare a niente e prendersi quella mezz'ora di relax...Invece niente!! Stasera quando ho visto Mastella che recitava "Muere Lentamente" di Neruda non sapevo se era un servizio di "A le falde del Kilimangiaro" o un remake del programma di Luca Sardella. Invece no, erano in Parlamento.
Nell'ultima settimana se ne è viste di tutti i colori e io ho deciso che per riossigenarmi devo stare almeno una settimana senza guardare la televisione. Giuro! Mi dispiace per le professoresse dell'Eredità ma non ce la faccio più...ho bisogno di disintossicarmi.

E' cominciato con Papa Raitzinger. Sì, quello'omino amico del Vannucci Piante di Pistoia, quello sempre vestito di bianco e le scarpine rosse. Sì, quello che quando cammina sembra un giochino della Play Station..tutto a scatti brevi e composti e le curve secche. Sì quello con le manine a Condor che sembra la pubblicità della Wind. Ecco, lui non sarà un simpaticone, a parte per le manine a condor, ma quei ragazzi della Sapienza, quei futuri Fisici o Medici Chirurghi...Io da quelli lì non mi farei operare neanche per togliermi un brugnolo da un orecchio. Ma che paura avete... E' un uomo come tutti quegli altri. Dice due biscerate e poi tutti a casa... Avete quasi fatto cascare il governo con le vostre bizze. Anzi mi dicono che è cascato qualche minuto fa.

Ora che si fa?
Scusatemi se dico qualche sciocchezza ma io di politica non me ne capisco molto. Solo che in questi giorni ci hanno talmente tartassato che sembra non ci sia altro. Infatti ho scoperto da un pò di tempo che esiste la politica da tifo. Praticamente ci sono i tifosi nella politica. Quelli che se c'è un rigore grosso come una casa contro la propria squadra dicono che il fallo è involontario....Che se la palla è dentro di 80 centimetri dicono che l'arbitro era coperto e non poteva vedere. Così esistono anche nella politica. Nel senso che c'è gente normale che segue le sorti del proprio schieramento con la foga del tifoso di calcio. Di qualsiasi parte politica. A me mi scappa da ridere!!
A me i politici mi sembrano tutti dei gran furboni, che invece di andare a lavorare, un po perchè lavorare stanca, un pò per mancanza di capacità, si sono dedicati ad una attività che frutta molto, la politica. per questa mansione sono richiesti: Scrupoli zero e capacità di metterlo in (tasca) agli altri. E mi dispiace ma veramente... nessuno mi da credibilità, forse sono anche troppo pessimista o malfidato di natura. Anzi non di natura ma malfidato con il passare degli anni.

E ora che fare? Ora che non abbiamo più Prodi a dirci che l'Italia si è rimessa in cammino, che tutto va bene, che gli italiani godono come dei rospi. Con la sua risatina a presa per il culo...
Ci rimetteranno Berlusconi... che ha avuto più processi che capelli in capo...Ma scherziamo davvero!!
Io dico che è un casino per tutti. Mi ha deluso il signor Prodi. Da onesto dipendente pensavo che con un governo di sinistra gli stipendi fossero più tutelati. Invece in busta paga mi ritrovo a guadagnare gli stessi soldi di prima con la vita è molto più cara. Speravo facesse la legge sul conflitto di interessi e invece niente. Per forza, il Monte dei Paschi è in mano alla sinistra, l'Unipol uguale e nelle varie Coop, chi è alla dirigenza? Per forza non fanno la legge sul conflitto di interessi.

Allora che fare? Ma perchè, visto che tanto la politica è di tifo, non si prende un esempio dal calcio? Allora, qual'è lo stato dove tutto funziona meglio? La Svizzera (tanto per fare un esempio). Ecco si prende pari pari il sistema fiscale svizzero è si importa in Italia. Pari Pari. Tanto noi non siamo buoni a trovarsi daccordo se la sinistra dice bianco la destra dice nero e viceversa. Questo dopo le elezioni. Prima dicono tutti le stesse cose per arrufianarsi gli elettori. Allora si prende Blair, che attualmente è disoccupato, e gli si fa un contratto per 3 anni per venire a governare l'Italia. Se non va bene si esonera.

Che poi in Italia c'è democrazia? In regime di dittatura si sceglie fra 1 persona. In Italia si sceglie fra 2. Non è dittatura però... poco ci manca. Se poi i 2 sono Prodi e Berlusconi in Toscana si direbbe..... "Belle fie".

E poi tutti questi politici con pendenze penali a me mi avrebbero pienato. Sono loro che dovrebbero dare il buon esempio e invece hanno tutti o quasi qualche magagna e se la pigliano con i giudici che li sgamano. Anche questa cosa... basta!! Se uno ha pendenze penali non si dovrebbe presentare alle elezioni. Per legge, rigorosamente. Non è che gli debbono dare la pena di morte, solo che devono essere radiati dal mondo politico. Non hanno diritto ad amministrare nè una Regione nè un Comune nè uno Stato gente che ha 5 condanne.
Tanto i soldi per la pensione se li sono messi da parte.


L'unica consolazione è che la Romania è entrata nella Comunità Europea.
Almeno c'è qualcuno che sta peggio di noi. Ma per poco ehehe

Etichette:

 
posted by Virgilio Rospigliosi at 21:12 | Permalink |


15 Comments:


  • At 25 gennaio 2008 08:52, Blogger Sara Sidle

    Parole sante le tue, caro Virgilio!!
    Da parte mia se dovessi fare un messaggio alla nazione direi: NON VOTATE PIU'.
    Tanto si, la sinistra ha fatto schifo, ha coperto Mastella e la combriccola del gatto e la volpe, ma dove credete che andrà ora il nostro caro Mastellone?
    Da Silvio naturalmente! E quelli di destra si sentiranno a posto a votare uno che si accolla quel fardello appena andato via dall'altra parte?
    E poi, chi ci dice che questo scandalo della Mastella's family, non è stato creato a sommo studio per far cadere il governo?
    Tanto non pensiamo mica che questa cosa avrà davvero conseguenze penali eh?
    Lo ridico, basta col voto se ha rappresentarci ci sono questi delinquenti!
    Per il Papa non mi pronuncio, perchè se lo facessi dalla mia bocca uscirebbero solo improperi!
    Un bacione, Virgilio.

     
  • At 25 gennaio 2008 19:04, Blogger Tamburi Lontani

    Sempre in totale accordo con te Virgilio e con Sara. Vedo che anche lei ha accolto il mio invito sul non andare a votare! Una solo precisazione: Berlusconi un paio di anni fa si è fatto un trapianto, forse per mascherare i troppi processi a suo carico? Per quanto riguarda Benedetto di nome e XVI di cognome (cito Fiorello n.d.r.)è stato un vero scandalo quello del suo mancato intervento alla Sapienza, e a tal proposito più di una volta mi viene da dire: meno male che non siamo in regime! Figuriamoci se lo fossimo stati.

    Solo una curiosità: ma in che senso Joseph è amico del Vannucci Piante?

     
  • At 25 gennaio 2008 21:13, Blogger Virgilio Rospigliosi

    @ Sara in tema di Papa è meglio non esprimerci altrimenti si fa come Peppone e Don Camillo


    @Tamburi Lontani Per l'incontro con il Santo Padre avvenuto l'altra settimana con tanto di foto sulle pagine della Nazione.
    Pistoia si sta facendo largo, dopo l'albero di Natale a Napolitano, l'incontro della delegazione del Vannucci con il Papa.
    Si sta diventando un po troppo ruffiani?

     
  • At 25 gennaio 2008 22:57, Blogger Miss Dickinson

    Guarda, ormai siamo un paese allo sbando che segue alla lettera le direttive dell'omino che si muove a scatti com un giochino della Palystation e che lascia che un Governo cada per colpa di Mastella da Ceppaloni.
    No, dico, è chiaro come siamo messi?
    Ed è altrettanto chiaro che rischiamo di venire nuovamente governati dal Tappo di Damigiana e dalla sua corte di leccaculi?
    Ecco, questo è veramente un incubo, una prospettiva che mi annichilisce e mi terrorizza peggio del demonio!

     
  • At 26 gennaio 2008 07:19, Blogger Giovanna Alborino

    siamo un cattivo esempio per l'europa...il papa viene rifiutato, la giustizia non esiste, i politici per un assemblea si sputano in faccia, vabbe' su quest'ultima cosa sono d'accorda..

     
  • At 26 gennaio 2008 17:57, Blogger Suysan

    Certo che questo affronto alle professoresse dell'eredità non dovevi farglielo.......sdrammatizziamo il momento dai!!!!!!!

     
  • At 27 gennaio 2008 02:08, Blogger Simona

    "Berlusconi... che ha avuto più processi che capelli in capo..."eh, rh, eh.
    comunque sono d'accordo.."belle fie" davvero...

     
  • At 27 gennaio 2008 21:58, Blogger orchideablu

    Che dire ? Hai dipinto bene il quadretto Italia...
    Con la speranza che le cose cambino e migliorino ( peggio di così non può andare!)pregheremo insieme al Papa affinchè le redini vengano prese in mano da chi di dovere o meglio da competenti di dovere, se esistono...
    Speriamo bene :-)

     
  • At 28 gennaio 2008 14:28, Blogger Mimmo

    sei stato meme.nominato! ;)

     
  • At 29 gennaio 2008 12:32, Blogger Alicesu

    Sinceramente, non parlo perchè se parlo bestemmio.
    Io sono per l'astenersi al voto.

     
  • At 29 gennaio 2008 19:32, Blogger Virgilio Rospigliosi

    Vedo che l'astensione sta andando alla grande, è l'opzione più quotata!! E nessun consenso per il luminare esperto che viene dall'estero...Peccato!
    Comunque grazie a tutti per i vostri spiritosi e pertinenti commenti

     
  • At 30 gennaio 2008 11:30, Blogger MariCri

    come hanno già detto gli altri: il balletto Prodi-Berlusconi mi ha dato il voltastomaco. sarebbe un messaggio esplicito se nessuno si recasse alle urne, forse capirebbero tutti che è ora di levarsi dai piedi e lasciare posto ad una generazione nuova. secondo me la politica ha bisogno prima di tutto di una vitale boccata d'aria fresca.

     
  • At 30 gennaio 2008 21:35, Blogger L

    comincio a non essere così sicuro che stanno peggio di noi...

    Ciao,
    L

     
  • At 31 gennaio 2008 19:53, Blogger silvio

    Ciao Virgilio. Ho letto con piacere il tuo commento.
    Ti volevo proporre uno scambio link, se ti fa piacere.
    Da parte mia, già fatto!
    Un salutone

     
  • At 31 gennaio 2008 20:17, Blogger Virgilio Rospigliosi

    Maricri, hai detto bene, ci vuole un po' di svecchiamento. I nostri politici sono degli Highlander in questo copiano molto il Papa...la poltrona per tutta la vita!!!

    L, grazie della visita, benvenuto

    Silvio, grazie, a me fa solo piacere.
    Appena posso ti metto tra i preferiti. Ciao